Le mascherine personalizzate come fashion statement

18 Nov 2020 | Design | 0 commenti

Se all’inizio del 2020 ci avessero detto che una pandemia mondiale avrebbe annullato le sacre Fashion Week, o che saremmo stati costretti a indossare una mascherina chirurgica per proteggerci, non ci avremmo mai creduto; ma soprattutto non avremmo mai creduto di vedere l’industria della moda mantenere il suo status quo, rendendo le mascherine personalizzate un vero e proprio fashion statement.

MASCHERINE PERSONALIZZATE: FASHION STATEMENT O SOLIDARIETÀ?

Inutile ribellarsi, le mascherine vanno messe sempre e, malauguratamente, ci toccherà coprire più della metà del nostro viso, rassegnandoci all’idea di essere tutti ugualmente indifesi davanti a questo virus.

Nonostante la situazione di emergenza sanitaria e crisi economica, il mondo della moda ha fiutato un’opportunità, dimostrando di non poter accettare per nulla al mondo l’omologazione, il passare inosservato.

Designer, imprenditori ed influencer, in poco tempo, hanno reso le mascherine, da accessorio funzionale quale è, un fashion statement. Possiamo criticare, o amare questo “shift”, ma d’altronde, fino alla distribuzione del vaccino, indossare le FFP2 sarà parte della nostra routine; quindi perché non smettere di combattere e iniziare a vederli come un accessorio che complementi il resto del nostro statement outfit?

Molti potrebbero non ritenere necessario rimanere al passo con la moda, e noi siamo pronti ad accettarlo, ma avere una mascherina personalizzata diventa un gesto di solidarietà, un sorriso che regaliamo a chi ci incontra, il nuovo modo di restare in contatto.

MASCHERINA PERSONALIZZATA: SOLIDARIETÀ VERSO I BUSINESS LOCALI

Le mascherine chirurgiche sono diventate il simbolo della democrazia per eccellenza e racchiudono il senso collettivo sia di paura che di protezione.

All’interno del reame della moda però, tutto si trasforma e le mascherine personalizzate assumono un significato più profondo: identità, interesse sociale, ma soprattutto solidarietà e sostegno ai business locali.

Inutile nasconderlo, i continui lockdown, coprifuochi e chiusure, hanno ferito l’economia dei vari paesi, ma a risentirne sono stati principalmente i business locali. Pensiamo a tutte le piccole sartorie, alle boutique e agli atelier, senza matrimoni, eventi ed occasioni, che si sono visti ridotte drasticamente le entrate.

Unire il ritorno economico con un supporto concreto alla sicurezza sanitaria del cittadino, dovrebbe essere l’equilibrio utopico a cui ambire; sostenere una piccola realtà acquistando una mascherina personalizzata, è il nostro contributo per rendere possibile questo equilibrio.

MASCHERINE PERSONALIZZATE E I BRAND DI LUSSO: UN SOCIAL FAKE

Quando tra i primi di maggio, Louis Vuitton, Gucci, Prada e Brooks Brothers annunciarono la loro intenzione di destinare parte delle loro fabbriche alla produzione di mascherine e camici ospedalieri, una serie di tweet, commenti e meme non tardarono ad arrivare.

Notizie dell’ultima ora dall’alta moda: Dato la necessità della popolazione umana di indossare mascherine chirurgiche per proteggersi contro il COVID-19, vige l’obbligo di rendere le mascherine l’accessorio statement più cool della stagione. Pronti per la collezione Gucci, Louis Vuitton, Armani? (vedi tweet)

Oppure segui la conversazione Instagram di @Zoesagan01: Miseria intellettuale by Gucci

Inutile dire che si trattasse di fake news. I brand di lusso misero a disposizione, mascherine non personalizzate, prive di qualsiasi richiamo al brand e destinate esclusivamente agli operatori che si battono in prima linea per sconfiggere questa emergenza. Non sono mai esistiti canali aperti al pubblico per l’acquisto di queste mascherine, ma comprendiamo il malinteso.

MASCHERINE PERSONALIZZATE: UNA NUOVA QUOTIDIANITÀ

Le mascherine sono la nuova necessità, in maniera più o meno cosciente, possiamo renderle un fashion statement. Cosa dice di voi la vostra mascherina?

Ormai, dai primi annunci dei nostri brand preferiti che introducono mascherine alla collezione, l’idea di una mascherina personalizzata è ordinaria.

Esistono diverse varianti: seta, denim, polyester ed elastane (per una giornata alle terme protetta), reversibili, o abbinate alla borsa.

Quindi che dire: la saluta prima di tutto! Proteggetevi sempre e perché no, scegliete una mascherina personalizzata per non rinunciare alla fashion statement!

Looksonweb Models Management è agenzia di modelle a Brescia, collaboriamo con professionisti quali fotografi, make up artist, hair stylist, stylist, booker, accuratamente selezionati per offrirti la massima qualità in relazione ad ogni singolo progetto. Per maggiori informazioni contattaci cliccando qui.

mascherine personalizzate
Share via
Copy link
Powered by Social Snap